Realtà Virtuale VR: cos’è? Come funziona? Quali sono i possibili ambiti di utilizzo della Realtà Virtuale?

Ragazza con visore di Virtual Reality Cardboard

Probabilmente tutti ormai abbiamo sentito parlare di Realtà Virtuale, Virtual Reality o di VR. Magari abbiamo visto qualche pubblicità alla TV dove si vedono visori VR, struzzi che volano e dinosauri che ci rincorrono. Quindi cos’è Realtà Virtuale? In poche parole si potrebbe definire una realtà simulata, in pratica è un mondo digitale dove si viene immersi indossando un visore VR, chiamato a volte anche con il termine occhiali VR.

La realtà virtuale proietta l’utente in qualsiasi luogo, permettendogli di vivere avventure ed esperienze in prima persona, abbattendo le barriere geografiche e simulando qualsiasi ambientazione. In pratica la realtà virtuale è una tecnologia che permette di sviluppare app VR in grado di immergere totalmente l’utente in un nuovo mondo, in un nuovo spazio, in un nuovo tempo. Avete mai provato un’app VR? È probabilmente una delle esperienze che più vi son rimaste in testa degli ultimi anni, lascia il segno, lascia un’emozione.

Come funziona la realtà virtuale?

Ebbene, come funziona? Ci sono vari tipologie d’implementazione della Realtà Virtuale:

Realtà Virtuale PC

Ci si avvale di un computer per l’elaborazione dell’ambiente virtuale da ricreare e un visore VR ad esso collegato per visualizzare tale ambiente. In genere si dispone inoltre di almeno un controller per interagire o per spostarsi all’interno del mondo digitale. Tale soluzione permette ad oggi di ottenere il massimo delle performance e del realismo in quanto un pc è in grado di compiere molti calcoli complessi in frazioni di secondo, infatti ciò che l’utente vede attraverso il visore non è altro che un render in real time del mondo virtuale. Le più famose soluzioni sono anche le più costose ovvero Oculus Rift e HTC VIVE, i cui visori si possono acquistare con poco meno di 1000€ e offrono una risoluzione ottimale delle immagini ricreate e delle lenti di alta qualità. La VR Desktop ha il vantaggio di garantire performance sempre al top ma rimane molto costosa e non è per nulla portabile.

Realtà Virtuale Playstation VR

Rappresenta una soluzione ottima per il gaming, è meno costosa di una soluzione PC ed è la realtà virtuale ps4. Il visore è comodo, poco pesante ed integra al suo interno uno schermo che però ha una risoluzione bassa: appena 960×1080 per occhio. In sostanza è un’ottima soluzione per il gaming.

Realtà Virtuale Smartphone

I visori realtà virtuale per smartphone permettono di fruire di tale tecnologia utilizzando una normale app. Le tecnologie disponibili per tali applicazioni sono:

  • Google Cardboard: tale tecnologia è utilizzabile sia su Android che iOS e permette ad uno smartphone inserito in un economico visore di vivere esperienze in realtà virtuale
  • Gear VR: tecnologia Samsung pensata per essere utilizzata su dispositivi Samsung GALAXY.
2017-12-06T09:09:22+00:00 Tags: , |